Tuesday, November 10, 2009

Places and spaces

Presque Île © Cyrille Weiner

Parliamo di nuovo di luoghi e persone, questa volta dal punto di vista di come i luoghi vengono abitati, costruiti o adattati in base alle scelte o ai bisogni di queste persone, a volte come forma di appropriazione, a volte come resistenza contro ciò che sta crescendo attorno a loro. Cyrille Weiner ci mostra diverse forme di insediamenti umani, temporanei o permanenti, ci mostra le comunità, i volti di queste persone, ci porta in giro per i vicoli, sui tetti di piccole case a osservare giganti di acciaio e cemento, in un orto nascosto sotto La Défense di Parigi o persi nell'astrazione urbana di Brasilia.

Cura inoltre un blog di fotografia molto interessante e ha una pagina Twitter.

Da non perdere il suo ultimo lavoro Presque Île.

Brasilia, en dehors du plan © Cyrille Weiner

Again on places and people, this time from the point of view on how these people inhabit the places and try to shape them according to their needs and wishes, sometimes as an appropriation of spaces, sometimes as a form of resistance against what is growing around them. Cyrille Weiner shows us many different forms of human settlements, temporary or permanent, he shows us the communities, the faces of those who live there, he takes us around exploring the alleys, on the roofs of tiny houses watching giants of steel and concrete, in a small back garden hiding beneath La Défense in Paris or lost in the urban abstraction of Brasilia.

He also runs a really interesting blog and has a Twitter page.

Don't miss his latest work Presque Île.

Avenue Jenny © Cyrille Weiner

1 comment:

Anna B. said...

La prima fotografia mi ricorda dei dipinti impressionisti!